Fai una donazione

SuperMamme

Ci sono mamme (e papà ovviamente) che, come reazione all’impossibilità di esercitare il proprio pieno diritto alla maternità per mancanza di supporti e servizi adeguati, che una società civile dovrebbe garantire, diventano paladine della causa e, con estremo coraggio, determinazione e forza di spirito, riescono a raggiungere traguardi che sembravano impossibili. Noi le chiamiamo “super mamme”.

Le “super mamme” hanno intuito come la strada verso l’autonomia del proprio figlio sia l’unica davvero percorribile e per questo con tenacia, ostinazione e immaginazione cercano i percorsi  possibili.  Tante di queste mamme sono arrivate all’Albergo Etico. Hanno fatto migliaia di chilometri per dare l’opportunità ai figli di frequentare stage lavorativi e dicono di aver trovato in questa esperienza le risposte che cercano: la professionalizzazione dei propri figli e la capacità di integrarsi con la società.

Per capitalizzare l’esperienza e diffonderla il più possibile, in questi anni abbiamo cercato di consolidare alcune  azioni:

  • creare una rete nazionale di super mamme. Questa rete, che vede la partecipazione anche di alcune mamme svizzere, ha favorito lo scambio di buone prassi, esperienze, informazioni. Sono anche nate frequentazioni tra famiglie e figli, soddisfando così un altro importante bisogno che è il superamento dell’isolamento;
  • supportare le mamme perché diventino promotrici di nuove esperienze simili all’Albergo Etico in altri territori. Lo sforzo di sedimentare l’esperienza dell’Albergo e dell’Accademia attraverso la redazione di questo testo va proprio nella direzione di renderle replicabili.

La “Rete d’accoglienza in famiglia”, che ha come obiettivo quello di testare le capacità di autonomia dei ragazzi che si stanno rendendo indipendenti, è un’esperienza concreta, nata dalla rete nazionale delle super mamme. I ragazzi hanno la possibilità di viaggiare per l’Italia, vivendo per qualche giorno in una città che non conoscono e confrontandosi con altri contesti famigliari che si rendono disponibili ad accoglierli e che permettono loro di mettersi alla prova, rispettando i loro tempi e supportandoli nei momenti di eventuale difficoltà.  L’azione è normata da un regolamento.

Un’ ulteriore azione in cui vorremmo coinvolgere, in un prossimo futuro, le “super mamme” è un progetto di sostegno alla neogenitorialità per le famiglie con figli con Sindrome di Down. In particolare, riteniamo possa essere utile che sin dall’ospedale la neo mamma possa ricevere la visita di una madre e del proprio figlio Down. É  il gesto del tendere la mano, per far sapere che non si è soli e che, oltre ai servizi sanitari e socio assistenziali, esistono anche amici che hanno già affrontato situazioni analoghe e per questa ragione possono rappresentare un punto di riferimento.

Piemonte
Torino nord Mamma experience Fulvia e Stefano torinonord@albergoetico.it
Torino sud Super Mamma Lorenza e Flavio torinosud@albergoetico.it
Asti Super Mamma Rosa e Niccolò asti@albergoetico.it
Asti Centro Super Mamma Francesca e Alessandro asticentro@albergoetico.it
Biella Super Mamma Roberta e Nicole biella@albergoetico.it
Lombardia
Lago Maggiore Super mamma Cinzia e Alberto lagomaggiore@albergoetico.it
Sondrio Super mamma Marilena  e Cristina sondrio@albergoetico.it
Varese Super Mamma Sonia e Martina varese@albergoetico.it
Veneto
Treviso Super Mamma Paola e Giovanni treviso@albergoetico.it
Treviso Nord Super Mamma Giovanna e Roberto trevisonord@albergoetico.it
Friuli Venezia Giulia
Pordenone Super Mamma Daniela e Emma pordenone@albergoetico.it
Sicilia
Messina Super Mamma Teresa e Claudia messina@albergoetico.it
Svizzera
Canton Ticino Super Mamma Daria e Guglielmo svizzera.cantonticino@albergoetico.it
Lazio
Roma Capitale Super Mamma Flavia e Camilla romacapitale@albergoetico.it
Città del Vaticano
Città del Vaticano Super Mamma Elisabetta roma.vaticano@albergoetico.it

 

Se ti senti una Super Mamma Down o un capo Gruppo Mamma Down Experience e desideri comunicarci la tua mail da pubblicare sul sito scrivi a info@albergoetico.it.