Albergo Etico arriva a Fénis, in Valle d’Aosta, perché “se fai le cose… le devi fare bene”

Albergo Etico arriva a Fénis, in Valle d’Aosta, perché “se fai le cose… le devi fare bene”

Il 29 gennaio scorso l’Albergo Etico ha inaugurato a Fénis, in Valle d’Aosta, presso l’hotel Comtes de Challant-Albergo Etico Valle d’Aosta, sito in Frazione Chez Sapin, 95, ma purtroppo il lockdown ha prima rallentato e poi fermato l’avvio completo di questa costola del grande progetto Etico. Con la ripresa delle regolari attività dopo il Covid (con le dovute misure di sicurezza necessarie e il relativo distanziamento), la speranza è che lo sviluppo di Albergo Etico Aosta sia esponenziale. Etico Aosta è frutto dell’unione tra due realtà: l’hotel Comtes de Challant e la cooperativa La Libellula; è proprio quest’ultima che ha fatto da innesto e messo in moto la macchina che ha portato all’incontro con la realtà di Albergo Etico. La cooperativa La Libellula è nata ad Aosta nel 1980. In quarant’anni di attività ha ideato e gestito numerosi servizi socio-assistenziali e socio-educativi su tutto il territorio regionale. Le aree sociali in cui attualmente opera sono tre: l’area educativa rivolta alla prima infanzia, l’area educativa rivolta ai minori e l’area socio-assistenziale rivolta alla terza età. Tutti i servizi della cooperativa sono gestiti seguendo il metodo Libellula, un mix di impegno, professionalità e voglia di sperimentare. L’obiettivo della cooperativa sociale è aiutare Comunità e territorio a sviluppare politiche sociali moderne, inclusive e sostenibili. Per queste ragioni è un partner ideale per l’Albergo Etico, che è allora ancora una volta un mezzo per rappresentare una grande sfida e la naturale prosecuzione di una storia e un lavoro radicato sul territorio e capillare sul tessuto sociale. L’hotel Comtes de Challant invece è stato inaugurato nel 1994 ed è stato guidato per una vita da Anna e Giovanni Bonin. La storia dell’hotel passa attraverso la semplicità, il talento, la discrezione e la gentilezza. È la storia di un costante misurarsi con le proprie fragilità e i propri limiti, ma è stato anche e soprattutto un luogo in cui instaurare relazioni, coltivare amicizie e rapporti umani. Tutti valori portanti di Albergo Etico e dei principi che persegue. Oggi l’hotel si rinnova e diventa quindi un’opportunità per restituire alla Valle d’Aosta almeno un pezzo di quello che Anna e Giovanni Bonin hanno avuto dalla vita. Ed è l’occasione di farlo in quello che per loro è il modo di sempre, perché chi conosce Anna e Giovanni, conosce il loro motto: “Se fai le cose… le devi fare bene”. L’approdo di Albergo Etico a Fénis è perciò un segnale importante, oltre che un motivo d’orgoglio per un lavoro instancabile e costante di crescita nel sogno dell’abbattimento degli ostacoli attraverso l’espressione di nuovi processi di apprendimento, consapevolezza e inclusione. Oggi inoltre un grazie speciale lo dobbiamo alla Proloco di Fénis e alla sensibilità di tanti cittadini che hanno aderito ad una lodevole iniziativa di sostegno alle aziende del territorio. Anche l’hotel Comtes de Challant – Albergo Etico Vda ha infatti ricevuto in dono una parte della raccolta fondi della Proloco che verrà destinata all’attivazione di un tirocinio per un ragazzo disabile valdostano. Siamo per cui riconoscenti per l’attenzione ed il sostegno.

No Comments

Post A Comment