#SBLOCKDOWN: Cinque anni di Albergo Etico e si riparte dopo il blocco forzato

#SBLOCKDOWN: Cinque anni di Albergo Etico e si riparte dopo il blocco forzato

Il 18 giugno scorso è stato il quinto compleanno di Albergo Etico. È stato certamente un compleanno anomalo, ma ugualmente importante. L’anno passato abbiamo festeggiato con un tour internazionale iniziato a Buenos Aires. In quell’occasione Etico è stato ospite dell’Ambasciata italiana in Argentina. Da Buenos Aires, gli “orange” di Etico sono volati poi a Sidney, dove Etico ha aperto la sua prima struttura nella seconda metà del 2019. All’evento Sudamericano e a quello australiano, poi, sono seguiti Asti, Roma, Pistoia e tante altre tappe, che ci hanno portato lo scorso 29 gennaio all’inaugurazione di Etico Aosta, presso Hotel Comtes de Challant, frazione Chez Sapin 95, Fénis. Il tour di Etico dello scorso anno è stato un’occasione per presentare essenzialmente due novità: il planning delle nuove aperture e la presentazione dello SROI, studio realizzato dai ricercatori del centro di ricerca ARCO (Action Research for CO-Development) del PIN Polo di Prato dell’Università degli Studi di Firenze, con la supervisione scientifica di Luca Bagnoli, Mario Biggeri e Marco Bellucci, del Dipartimento di Scienze per l’Economia e l’Impresa, per misurare l’impatto sociale generato dalle attività di inclusione lavorativa di Albergo Etico. Una ricerca condotta da Carmela Nitti, Project Manager di ARCO, Linda Terenzi, M&E Specialist, ed Enrico Testi, Direttore Esecutivo, sempre di ARCO. Purtroppo, il lockdown e l’emergenza sanitaria e sociale che si è venuta a creare in questi ultimi mesi a causa del Coronavirus ha rallentato non solo le regolari attività alberghiere di Etico, ma anche i suoi progetti di espansione. Per questa ragione in questi mesi abbiamo sviluppato i canali della comunicazione e rinnovato il nostro sito web. Sono infatti passati un po’ di anni ormai da quando il sito di Albergo Etico è sbarcato sul web, facendo il suo debutto online. Da quel momento sono cambiate tante cose, ma non nella sostanza del progetto, che è sempre rimasta fedele a sé stessa. Sono però cambiate alcune cose nei contenuti, nella crescita e nel percorso di espansione di Etico. Da qualche tempo infatti riflettevamo sulla possibilità di unire in un’unica casa tutti i nostri contenuti, tutti i nostri alberghi, tutto il nostro orgoglio per il lavoro che quotidianamente svolgono i nostri ragazzi. Per questa ragione abbiamo rinnovato il nostro sito in quella direzione, nella parte grafica e nella struttura. Questo periodo di lockdown ha allora velocizzato il percorso di realizzazione, rendendoci sempre più consapevoli di quanto anche l’aspetto della comunicazione e dei social media sia importante per il progetto, perché – semplicemente – ci mantiene in contatto con il mondo e valorizza tutte le cose che realizziamo ogni giorno. Forti delle attività su canali remoti proposte dalla rete Albergo etico e che hanno visto il coinvolgimento di circa 100 nostri ragazzi, Etico è andato oltre. Tra le varie iniziative di formazione e informazione che sono state avviate in questo periodo vi è il Piano Tutorial, che si inserisce idealmente all’interno di un progetto ideato e strutturato dalla Fondazione Allianz UMANA MENTE, la quale ha deciso di sviluppare il format web TutorialMe con il duplice obiettivo di coinvolgere l’innovazione digitale all’interno dei propri progetti e creare un impatto sociale ancora più grande. TutorialMe è un sito per convogliare formazione online e inserimento lavorativo dei giovani che hanno partecipato al progetto “Impariamo dall’eccellenza”, progetto filantropico ideato e supportato dalla Fondazione Allianz UMANA MENTE con l’obiettivo di offrire a ragazzi in situazioni di difficoltà e con alle spalle storie difficili, la possibilità di vivere un percorso pensato per “imparare un mestiere”, offrendo loro un’esperienza educativa e formativa presso strutture ricettive italiane di eccellenza, che grazie al progetto, diventano reali aziende formative. In questo modo, inoltre, si vuole altresì favorire l’incontro tra le realtà lavorative d’eccellenza nel settore della ristorazione e dell’hotellerie e chi cerca lavoro. E così, pur festeggiando in maniera anomala questi cinque anni, siamo ripartiti, come sempre più forti di prima.

No Comments

Post A Comment